#SdG (e14) - Tournauti

Nel sistema solare fino ad oggi sono state rintracciate 177 lune, satelliti naturali di dimensioni tremendamente variabili. Ma la Luna con la L maiuscola è una sola, ed è quella verso cui l'uomo ha sempre cercato di spingersi.

I passi pirenaici sono pochi più delle lune del sistema solare, ma anche da quelle parti ce n'è uno che più di ogni altro ha sempre attratto la fantasia dell'uomo: il Tourmalet. Difficile pensare che sia un caso l'arrivo sul Tourmalet nel cinquentesimo anniversario dello sbarco sulla Luna. A Raisport ci hanno visto lungo.

Il Tourmalet d'altronde non sarà brullo e... lunare come il Ventoux, ma poco ci manca.

Forse è solo un po' più popolato di alieni, almeno oggi.

Si tratterà quindi di una tappa in cui tenere lo sguardo fisso verso l'alto

oltre le nuvole

l'obiettivo e in alto, è il cielo. Sarà per questo che al via tutti puntano in su

persino le istituzioni

Per arrivarci bisognerà sbattere con decisione le proprie ali

e imparare a volare

Come i lunauti, i tournauti sono dotati di tute spaziali all'avanguardia

(pronti a respingere gli invasori venuti dallo spazio profondo)

e vengono proiettati da potenti razzi per prendere velocità in fase di decollo.

Per raggiungere la velocità orbitale è però necessario liberarsi del peso superfluo. E' tutto uno sganciarsi di pezzi dalla testa del razzo

prima i più leggeri

poi quelli che hanno fatto spingere più in alto i colleghi di missione

fino all'ultimo, il più importante

E' il segnale per dare fuoco a tutte le scorte di kerosene residue.

Ormai è chiaro a tutti che non sarà un allunaggio qualsiasi, ma un risultato che il governo aveva in mente da tempo, sin dalla scelta del capitano a cui affidare la missione 

d'altronde sulla Luna ci si è andati sempre per uno scopo soltanto: piantare bandiere

e i calcoli si dimostrano corretti. Pinot compie il piccolo passo come Armstrong (non quello), mentre Alaphilippe resta a controllare paziente e orbitante come Michael Collins

l'obiettivo è raggiunto. La conquista la Luna è avvenuta di nuovo

Ora non resta che un sogno da compiere: raggiungere il Sole

 

 

A cura di Filippo Cauz.

 

PS - Della tappa odierna senza immagini ne parleremo tra poco nella nuova puntata del nostro podcast "Bonsoir Bidon". Non sappiamo esattamente quando, ma se seguite i nostri social, questo sito o il gruppo Telegram lo scoprirete non appena sarà online.

 

 

 

 

 

 

Categoria: