#SdG (e07) - Andiamo insieme

Anche oggi al Tour ci sono in fuga Offredo e Rossetto. Ormai ci stupiamo quando questo non avviene, e un po' si stupiscono pure loro. Ma al Tour si viene anche per stupirsi, o quantomeno per divertirsi, ognuno a modo suo.

Categoria: 

#SdG (e06) - Ci vogliono i riti

Il viaggio tra le stelle del Tour de France non è poi così diverso da quello del Piccolo Principe. Parte ogni mattina inseguendo la felicità e ogni giorno scopre personaggi diversi, bizzarri, inaspettati.

Categoria: 

#SdG (e05) - Il cavaliere e le banane

Dal 2016 tecnicamente l'Alsazia non esiste più, cancellata dalla burocrazia. Ma le sue storie continuano ad essere raccontate sin dal medioevo: dai suoi menestrelli e qualche volta anche dal Tour de France.

Categoria: 

#SdG (e04) - Iperrealtà

La quarta tappa del Tour parte da Reims, città natale di Jean Baudrillard, e per lungo tempo si propone come una piccola raccolta di pensieri sull'iperrealtà. Poi irrompe il treno di Viviani.

Categoria: 

Tourbillon: Rossetto rosso

"Tourbillon" è una serie di pensieri sparsi, liberamente ispirati al 106° Tour de France. Di Leonardo Piccione.

Categoria: 

#SdG (e03) - Bollicine

Il colpo di genio di Dom Pérignon fu quello di valorizzare le bollicine dello champagne. Per omaggiarlo il Tour de France ha portato a Épernay la tappa più effervescente della corsa, un banchetto per brindare a un nuovo supereroe.

Categoria: 

Tourbillon: Giocare il jolly

"Tourbillon" è una serie di pensieri sparsi liberamente ispirati al 106° Tour de France. Di Leonardo Piccione.

Categoria: 

Tourbillon: Un giorno perfetto

"Tourbillon" è una serie di pensieri sparsi liberamente ispirati al 106° Tour de France. Di Leonardo Piccione.

Categoria: 

#SdG (e01) - Parterre de rois

Il Tour de France del 2019 comincia con l'omaggio ad un re. Per farlo valica i confini e si spinge nel cuore del Belgio, il Paese dei mille castelli. La corsa ce li ha fatti vedere (quasi) tutti.

Categoria: 

Geraint, quell'altro

Chiamarsi Geraint Thomas non è facile se hai un account Twitter col tuo nome e si avvicina il mese di luglio. Eppure questo signore gallese a imparato a convivere con una marea di notifiche, a divertirsi e a divertirci. Gli abbiamo chiesto di raccontarci come.

Categoria: 

Pagine