Federico de la Mancha

Storia di Federico Martín Bahamontes, l'Aquila della Mancha che rubava la frutta e scalava le montagne, sino a che il suo cuore gli diceva il giusto.

Categoria: 

Back to Russia with love

Dopo 10 anni in cui ha applicato la tecnica dello zapoj alle proprie scelte di marketing, sportive e politiche, Oleg Tinkov ha deciso di lasciare il ciclismo. Abbiamo provato a riassumere tutte le qualità di quest'uomo bizzarro, e a spiegare perché ci mancherà (forse).

Categoria: 

Vita spericolata

L’ultima volta hanno chiamato la polizia. Hanno riconosciuto la pedalata agile e lo sguardo impenitente. L’uomo senza numero sulla schiena, quello vestito interamente di nero. È lui. L’innominato. La vergogna. Sarebbe stato meglio non fosse mai nato. Il cattivo esempio. Il maledetto. Il diavolo.

Categoria: 

"Se qualcuno viene mi fa piacere" - il nostro libro sul Tour 2016

È disponibile sui maggiori store digitali (in ebook e finalmente anche in edizione cartacea) il nostro libro sul Tour de France 2016.

Ci son due coccodrilli - La noia e il Tour de France

L’elemento unificante del Tour 2016 sembra essere stata la noia, eppure per superarla basterebbe allargare lo sguardo oltre la corsa. Un racconto del Tour da bordo strada, dove si capisce tutto il senso di quella lunga e noiosa attesa per l'istante che arriva e passa.

Categoria: 

Sulla strada del primo bacio

mura

Alla vigilia del Tour de France 2016 ci siamo seduti nell'ufficio milanese di Gianni Mura per una lunga chiacchierata che voleva affrontare la Grande Boucle ma è finita a parlare di improvvisazione, passione, divertimento e umanità.

Categoria: 

Le parole verranno dopo

Fabio Aru non sa. A chi gli chiede cosa gli sia accaduto nelle ultime due stagioni, perché non riesca a spingere più in bicicletta come un tempo, risponde con disarmante trasparenza: «Non lo so. Non ho risposte e questa cosa mi fa soffrire».

Categoria: 

Pagine