Il fascino discreto dell'improbabile

"Vie di fuga - Sogni e strade di ciclisti che se ne vanno" arriva oggi in (quasi) tutte le librerie. È il nostro omaggio a tutti quei corridori che preferiscono trascorrere i loro pomeriggi in fuga, sfidando un destino che appare sempre già segnato. Oggi vi presentiamo un estratto dall'introduzione, "Il fascino discreto dell’improbabile", scritta da Leonardo Piccione. 

Categoria: 

"Vie di fuga" - il sommario

Da oggi è possibile ordinare il nostro nuovo libro Vie di fuga. Sogni e strade di ciclisti che se ne vanno. Per l'occasione vi sveliamo in anteprima il sommario, con i titoli dei diversi contributi e gli autori.

Categoria: 

"Vie di fuga" - dal 29 aprile in libreria

Ciao a tutte e tutti. Ci tenevamo a dirvi che è terminata la lettura delle bozze del nostro nuovo libro, edito da People. Ve lo presenteremo come si deve nei prossimi giorni, snocciolandovi temi e autori. Poi sarà in tutte le librerie dal 28 aprile.

Categoria: 

Conta solo il presente - Intervista a Matteo Trentin

Matteo Trentin è la gioia di ogni intervistatore: parla a lungo, di tutto e senza filtri. Parla, soprattutto, con cognizione di causa. Lo abbiamo raggiunto per una lunga telefonata mentre si appresta a cominciare una nuova stagione.

Categoria: 

G102T15 Ivrea - Como

Cataldo teme Cattaneo in salita, Cattaneo teme Cataldo in volata, ma se non si temessero a vicenda non arriverebbero al traguardo. Il timore non è il motore delle fughe ma ne costituisce il collante principale.

Categoria: 

[TdF2018 - e12] Scommessa olandese

Lungo i tornanti dell'Alpe d'Huez il Tour de France celebra una scommessa impossibile, ma che aveva comunque il senso di essere giocata, e celebrata.

Categoria: 

[TdF2018 - e07] L'urgenza della diversità

La settima tappa del Tour è una celebrazione dei fuggitivi solitari, di chi non ha la necessità di leggere il proprio nome in alto in classifica per poter dire di aver portato a termine il proprio lavoro

Categoria: 

Il Gran Visir dell'utopia

Se l'Androni è la Democrazia Corinthiana del ciclismo, Marco Frapporti è il suo Sócrates. Breve storia del super-fuggitivo del Giro, bandiera di una squadra sempre in fuga.

Categoria: 

Zhupa del giorno - Brugnera

Due giorni in fuga per Eugert Zhupa, quanti chilometri però non lo sa nemmeno lui. E come in ogni fuga, c'è qualche storia da raccontare, destinata a concludersi lì o a proseguire

Categoria: 

Zhupa del giorno - Imola

Una giornata in fuga sotto la pioggia, ma con il cuore riscaldato dalle strade di casa. Oggi Eugert Zhupa ci parla d'amore.

Categoria: 

Pagine