[Freccia 2021] La testa dura

175 chilometri in fuga, ad ascoltare gambe via via più irrigidite, o inacidite, ma senza mai la speranza di arrivare in fondo. Lo slancio di Maurits Lammertink si è assopito all'imbocco della curva dove i sogni muoiono, perché il Muro di Huy si concede solo ai suoi padroni riconosciuti. A chi ha la testa dura.

Categoria: 

[Freccia Vallone 2019] It's always you

C'è vento alla Freccia Vallone, ed è quando soffia il vento che la solitudine si fa più forte. Per tutti, tranne che per Julian Alaphilippe e Jakob Fuglsang.

Categoria: 

[Freccia Vallone 2018] L'attitudine alla sfida

La Freccia Vallone di quest'anno è stata un lungo canto: sognatore prima, disperato poi, infine spietato e vincente. Con un solista diverso da quello che ci si aspettava.

Categoria: