Cinque canzoni per il Giro delle Fiandre

Una piccolissima selezione di brani ispirati al Giro delle Fiandre, la corsa che più di ogni altra si trasforma ogni anno in una festa. Quest'anno una festa in casa, a cantare nel salotto.

Categoria: 

Qualche ritaglio di tempo

Hugo De Meyer ha collezionato ogni genere di ritaglio, giornale, rivista e libro sul ciclismo negli ultimi 75 anni. Oggi ha cambiato casa e, non sapendo dove custodirla, ha deciso di vendere all'asta tutta la sua raccolta.

Categoria: 

[Fiandre2020] Talento e forza bruta insieme

Gli ultimi trentacinque chilometri del silenzioso Fiandre del 2020 partono da lontano: parlano della storia di Van der Poel e Van Aert, gli unici in grado di rispondere, in tempi diversi, allo spunto del campione del mondo.

Categoria: 

Tarallucci e Giro: 31 maggio

Tarallucci e Giro è la rubrica che racconta la tappa del giorno prima il giorno dopo, riepilogando ed aggiungendo dettagli e indicazioni per una dieta equilibrata.

Categoria: 

[Ronde van Vlaanderen 2019] Il fondotinta delle Fiandre

Alberto Bettiol si sfila gli occhiali, Sebastian Langeveld alza le braccia al cielo. Due puntini rosa con l'arancio delle cinque del pomeriggio sullo sfondo. Vincitori del Giro delle Fiandre.

Categoria: 

Dal barbiere con Felice

Un giovane barbiere sconosciuto, una porta che si apre ed entra un vecchietto un po' curvo con la faccia da sioux. L'attesa del Giro delle Fiandre, tagliandosi i capelli insieme a Felice Gimondi.

Categoria: 

In de grote tent - Viaggio nella musica del ciclocross fiammingo

Quello che ci attende è il weekend del cambio della guardia. La stagione del ciclismo su strada irrompe e prende il posto del ciclocross, che un po' ci mancherà, ma ci lascia la sua musica.

Categoria: 

Classiche 2018

Tutto quello che abbiamo scritto sulle classiche della stagione 2018, ora che la prima parte di stagione è terminata. Purtroppo.

Categoria: 

Una corsa di trincea

Sul confine tra Belgio e Paesi Bassi, tra terra e oceano, si è corsa ieri la 92ª Schaal Sels, una delle corse più bizzarre del ciclismo odierno, vinta da Taco Van der Hoorn, uno che ama la velocità.

Categoria: 

Tommeke-Tommeke-Tommeke!

La Paris-Roubaix 2017 è stata l'ultima corsa di Tom Boonen, il fenomeno delle classiche del Nord del ciclismo moderno, che ha scelto di chiudere laddove tutto era cominciato.

Categoria: 

Pagine