L'arte di perdere

Quando le Dolomiti incombevano minacciose, Luigi Malabrocca scattò. Accumulato un discreto vantaggio, improvvisamente scese di bici e scavalcò una siepe. Nel prato c’era un grosso contenitore in mattoni: una scorta d’acqua per i campi oppure, chissà, un deposito di concime. Lo scoperchiò e ci si infilò dentro, bici al seguito.

Categoria: 

Sulla strada del primo bacio

mura

Alla vigilia del Tour de France 2016 ci siamo seduti nell'ufficio milanese di Gianni Mura per una lunga chiacchierata che voleva affrontare la Grande Boucle ma è finita a parlare di improvvisazione, passione, divertimento e umanità.

Categoria: 

Tour de France 2016

Tutto quello che la redazione di Bidon ha scritto altrove sul Tour 2016.

Categoria: 

Thor e Cadel. La normalità di essere giganti

C’è chi sceglie la corsa che l’ha consacrato e chi quella più vicina a casa. C’è chi opta per le grandi classiche e chi per il Giro o il Tour.

Categoria: 

Piccolo tributo a El Diablo

La notizia magari si rivelerà infondata, forse si scoprirà essere un tentativo di attirare nuovi sponsor, la cui mancanza pare sia all’origine della decisione, fatto sta che una grande fetta di appassionati di ciclismo di tutto il mondo è rimasta spiazzata: Didi Senft, meglio noto come “E

Categoria: 

Pagine