1112 Giri

Molly Weaver ieri avrebbe dovuto partecipare una corsa gravel di 130 chilometri in Gran Bretagna. Bloccata in casa per via del Corona Virus, ha deciso di replicarla nel giardino di casa per beneficienza, pedalando per oltre 12 ore lungo un circuito di 117 metri.

Categoria: 

"Acqua passata": La prefazione

Il ciclismo è memoria, imprese epiche, fatti più o meno curiosi, luoghi mitici immortalati da immagini passate alla storia.

Categoria: 

"Acqua passata - Vita sorte e miracoli delle borracce nel ciclismo" è in vendita!

Ecco il nostro nuovo libro: un racconto della passione per il simbolo-borraccia attraverso aneddoti e incontri, cronache e soprattutto storie: storie raccolte durante il Giro d’Italia, messaggi che a ogni corsa raggiungono vecchi e bambini e chiunque attenda paziente a bordo strada, in un misto di stupore e gioia, la consegna di quello che è molto più di un souvenir.

Categoria: 

Il Tour de Quarantine è la corsa più bella che vedrete questa primavera

Se sentite la mancanza delle grandi corse di ciclismo (e la sentite, lo sappiamo), c’è qualcosa che forse fa al caso vostro. Da qualche parte, che ci crediate o meno, si compete ancora, eccome. 

Categoria: 

Presto sarà... Acqua passata

Stiamo lavorando in questi giorni alla bozza del nostro nuovo libro e vogliamo anticiparvelo. Visto il periodo, al momento non riusciamo a dirvi molto di più, se non che il libro arriverà presto.

Categoria: 

#AttaccatiAlGiro, quinta tappa

ATTACCATI AL GIRO (feat. Figurine Panini)
Pedara-Messina, 17 maggio 2017

 

Categoria: 

Fonzi è già arrivato

Articolo pubblicato la prima volta il 28 maggio 2017, giorno dell'ultima tappa del 100° Giro d'Italia, sulla pagina Facebook di Bidon.

 

Categoria: 

[Dübendorf 2020] C'è fango e fango

C'È FANGO E FANGO - Mathieu van der Poel ama il fango. È proprio un elemento che lo rende felice.

Categoria: 

[Dübendorf 2020] Una nuova casa

Ceylin del Carmen Alvarado è la nuova campionessa del mondo di ciclocross. Ha vinto nel modo più inatteso, tanto che dopo anni di sorrisi al termine di ogni corsa, sul podio iridato è scoppiata a piangere.

Categoria: 

Vasil Kiryienka: sconfinata sicurezza

Vasil Kiryienka ha annunciato oggi, a 38 anni, il suo ritiro dal professionismo. Conclude una carriera senza mai una smorfia di dolore o di noia sul volto, benché ha preso vento in faccia per anni.

Categoria: 

Pagine