G102T02 Bologna - Fucecchio

Pascal Ackermann è un esordiente felice, perchè vive il proprio sogno e può celebrarlo già dalla prima volata del suo primo grande giro.

Categoria: 

Tarallucci e Giro: 11 maggio

Tarallucci e Giro è una raccolta mattutina di appunti del giorno prima. Un deposito di cose viste e sentite, dette e scritte. Per fare ordine, ma in qualche caso anche per aggiungere. Si parte.

Categoria: 

G102T01 Bologna - Bologna (S.Luca)

Primož Roglič è uno che quando promette una cosa la fa. A differenza delle previsioni meteo, le cui promesse si sono disperse lungo gli archi del portico di San Luca, luogo dell'attesa.

Categoria: 

Ciao, si gira!

Siamo pronti per partire per il Giro d'Italia. Ogni giorno ve lo racconteremo attaverso parole scritte e pronunciate. Venite con noi?

Categoria: 

La versione di Mullen

Ryan Mullen, 24 anni, irlandese, è un gran corridore.

Categoria: 

Custode dell'agonia

Il Giro 2018 è stata l'ultima grande corsa a tappe di Jérémy Roy, e probabilmente quella con il finale più intenso, vissuto al fianco del suo capitano Thibaut Pinot.

Categoria: 

Gregario super-semplificato

I resoconti di tappa minimalisti di Chad Haga sono stati una delle sorprese più liete del Giro 2018. E un modo felice per conoscere il corridore texano.

Categoria: 

Un niño regular

Tra i primi classificati del Giro 2018 non ci sono solo i protagonisti della Corsa Rosa, ma anche i regolaristi che non si vedono mai ma sono sempre lì. L'ultimo della stirpe si chiama Pello Bilbao.

Categoria: 

Il Gran Visir dell'utopia

Se l'Androni è la Democrazia Corinthiana del ciclismo, Marco Frapporti è il suo Sócrates. Breve storia del super-fuggitivo del Giro, bandiera di una squadra sempre in fuga.

Categoria: 

Zhupa del giorno 2018

L'elenco di tutte le pagine di diario scritte per noi da Eugert Zhupa durante il Giro d'Italia 2018.

Categoria: 

Pagine