[Imola 2020] Farfalle e arcobaleni

Non tutte le stagioni possono essere farfalle e arcobaleni. Tranne per Anna van der Breggen, che cinque giorni dopo aver conquistato il Giro Rosa si mette addosso l'unica maglia iridata che le mancava e al collo la sua undicesima medaglia mondiale.

Categoria: 

[TdF 2020] Stanco come tutti gli altri

Se la doppietta slovena in testa alla classifica finale del Tour de France vi sembra il record più significativo di questa edizione, forse non avete scorso la graduatoria fino in fondo.

Categoria: 

Giallo di Buja – La ventiduesima tappa

Abbiamo chiesto ad Alessandro De Marchi di guidarci nella "bolla" del Tour de France 2020, facendoci sapere di tanto tanto quel che accade intorno a lui.

Categoria: 

[TdF 2020] Calamita di guai

Tra pochi mesi Richie Porte tornerà a fare il gregario. Le prossime due saranno le ultime stagioni della sua carriera da ciclista, e ha deciso di concludere tornando al ruolo che l’ha reso celebre.

Categoria: 

Giallo di Buja – Sul filo

Abbiamo chiesto ad Alessandro De Marchi di guidarci nella "bolla" del Tour de France 2020, facendoci sapere di tanto tanto quel che accade intorno a lui.

Categoria: 

[TdF 2020] La polvere del mondo

C’è stato un momento, verso la metà della sua scalata alla Planche des Belles Filles, in cui Primoz Roglič ha allargato un altro po’ i gomiti: perse definitivamente le fattezze del ciclista, era adesso un vogatore.
Categoria: 

[TdF 2020] Sottovoce

Lunga la lista degli intoppi in grado di compromettere una corsa a ostacoli come il Tour de France: una caduta rovinosa, una manovra azzardata in volata, una giornataccia in montagna che conduce dritta dritta oltre il tempo massimo, persino un accesso d’ira nei confronti di un avversario (o di un

Categoria: 

Giallo di Buja – Portare a casa la pellaccia

Abbiamo chiesto ad Alessandro De Marchi di guidarci nella "bolla" del Tour de France 2020, facendoci sapere di tanto tanto quel che accade intorno a lui.

Categoria: 

[TdF 2020] Carapaz risolve problemi

Una decina di metri oltre l’arrivo di La-Roche-sur-Foron Michał Kwiatkowski guarda un’altra volta Richard Carapaz e tende il braccio destro verso di lui.

Categoria: 

[TdF 2020] Merci Jens

Sul Col de la Madeleine, Jens Debusschere si trovava tranquillo nel gruppetto della maglia verde, ma quando Bryan Coquard, il suo capitano con un ginocchio dolorante, ha perso contatto dagli altri velocisti, si è lasciato sfilare anche lui.

Categoria: 

Pagine