Quaderni bartaliani

Il 5 maggio di 19 anni fa se ne andava Gino Bartali. La sorte vuole che il 5 maggio sia anche il compleanno di Bidon, un contenitore di storie che non potrebbe esistere senza splendidi protagonisti come Gino.

Categoria: 

[Liegi - Bastogne - Liegi 2019] L'investitura

Alla Liegi - Bastogne - Liegi 2019 ha vinto il corridore che doveva vincere: Jakob Fuglsang. Parola di sua moglie e del suo (unico) rivale.

Categoria: 

[Freccia Vallone 2019] It's always you

C'è vento alla Freccia Vallone, ed è quando soffia il vento che la solitudine si fa più forte. Per tutti, tranne che per Julian Alaphilippe e Jakob Fuglsang.

Categoria: 

[Amstel Gold Race 2019] Gulp!

L’Amstel Gold Race è un corso più che una corsa, un fiume al contrario che comincia lento e arioso come una pianura fluviale e si conclude turbolenta come un torrente incontrollabile, come Mathieu van der Poel.

Categoria: 

Il risotto del Turchino

Al chilometro 139 della Milano-Sanremo ogni anno c'è un ritrovo unico. Il raduno di un gruppo di appassionati riuniti da un cuoco con alle spalle una storia particolare, e con in pentola un risotto straordinario.

Categoria: 

[Milano-Sanremo 2019] Primavera in anticipo

Alaphilippe è talmente più forte degli altri che può permettersi di muoversi prima di tutti e arrivare comunque prima di tutti. In anticipo, proprio come la primavera, che ogni anno comincia qualche minuto prima.

Categoria: 

[Strade Bianche 2019] La corsa giusta

Si dice che il motto della Nobile Contrada dell'Oca nasca dalla leggenda delle oche del Campidoglio, che con il loro starnazzare avvertirono i Romani dell'imminente assalto dei Galli. "Clangit ad arma", dunque. Chiama alle armi.

Categoria: 

#CCLUNV - La prefazione

Per la prefazione di Chissà che l'utopia non vinca (che è disponibile qui, contiene questo e ha questa copertina) abbiamo pensato a Gino Cervi, che è autore, progettista e coordinatore editoriale. Per noi, anche insostituibile maestro di spade.

Categoria: 

#CCLUNV - La copertina

La copertina di Chissà che l’utopia non vinca è un continuo riferimento ad elementi in qualche modo familiari agli appassionati delle due ruote, ma qui ricombinati in un modo quantomeno bizzarro. La colpa è di Alessandro Vangi, il 27enne graphic designer pugliese che ha immaginato e illustrato l’idea alla base del nostro nuovo libro.

Categoria: 

#CCLUNV - Il sommario

Come sapete, è adesso disponibile Chissà che l'utopia non vinca - Storie e visioni dalla stagione ciclistica 2018 (e non solo), la nuova pubblicazione a cura di Bidon. Ma, di preciso, che cosa contiene questo libro?

Categoria: 

Pagine