Merci (in chiusura di Tour de France)

L'affollamento del calendario di questa strana stagione ci vede già alle prese con i mondiali di Imola , ma lasciateci tornare ancora una volta a quello che è successo fino a domenica scorsa. Per ringraziarvi.

Categoria: 

[Imola 2020] Farfalle e arcobaleni

Non tutte le stagioni possono essere farfalle e arcobaleni. Tranne per Anna van der Breggen, che cinque giorni dopo aver conquistato il Giro Rosa si mette addosso l'unica maglia iridata che le mancava e al collo la sua undicesima medaglia mondiale.

Categoria: 

Triomphe des trophées - guida illustrata ai trofei del Tour de France

La premiazione finale del Tour de France è un cerimoniale torrenziale che raramente trova spazio nei palinsesti televisivi. Ecco una guida semiseria ai trofei consegnati a tutti i vincitori nella notte di Parigi.

Categoria: 

I nostri libri

Benvenuti allo scaffale-Bidon. Un ripiano della libraria su cui pedalare, in equilibrio tra pagine, parole e borracce.

Categoria: 

Giallo di Buja – La ventiduesima tappa

Abbiamo chiesto ad Alessandro De Marchi di guidarci nella "bolla" del Tour de France 2020, facendoci sapere di tanto tanto quel che accade intorno a lui.

Categoria: 

Cin Cin Bidon 2020

Come da tradizione estiva, si rinnova il nostro gioco dedicato al Tour de France. Cin-cin!

Categoria: 

Campionati nazionali 2020 - Una sintesi quasi seria

Giornata di campionati nazionali su strada un po’ in tutta Europa, oggi. A Cittadella, lo saprete già, si è imposto in volata un ottimo Giacomo Nizzolo, campione italiano per la seconda volta in carriera. Ma come sono andate le cose altrove nel continente?

Categoria: 

[TdF 2020] Elementi di rischio

La stagione è appena (ri)cominciata, eppure un buon numero di cose che sarebbero dovute succedere sono già successe. Vittorie di vecchie conoscenze, meritate prime volte, exploit di giovani e giovanissimi, schermaglie tra squadroni, cambi di squadra sorprendenti e grandinate epiche. 

Categoria: 

Quando grandina sulla corsa

Ieri ha grandinato sul Col de Porte, all'arrivo della seconda tappa del Criterium del Delfinato. Ha cominciato quando i primi erano già arrivati, per gli ultimi e i gregari è stata solo una questione di trovare un rifugio, anche per i loro tifosi.

Categoria: 

Pagine